Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

L'Agenda 2030 entra "a scuola con Coinger"

da in News
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 346
  • Stampa
346

ascuolaconcoinger2019jpg

Si è chiuso il terzo anno consecutivo di "A scuola con Coinger", progetto di educazione ambientale che coinvolge i plessi iscritti di scuole primarie e secondarie di primo grado dei 25 comuni gestiti da Coinger (siamo in provincia di Varese).

Oltre al solito grandissimo numero di laboratori effettuati in classe su tematiche ambientali varie (più di 230 di stampo teorico, specificatamente ludico o anche pratico-manuali) ed alle visite guidate ai centri di raccolta, la particolarità dell'edizione 2018-19 è stata quella di introdurre il tema dell'Agenda 2030 come asse portante per la realizzazione di materiali didattici da consegnare a insegnanti e alunni e di approfondirlo grazie alle domande del gioco on line EcoGame 2030, che anche quest'anno ha visto alcune classi gareggiare per aggiudicarsi il premio Ballerio che vuole mantenere viva e ricordare la figura di Giovanni Ballerio, ex sindaco del comune di Brunello e Presidente dell'Assemblea dei Comuni di Coinger dal 1995 al 2006.

Un approccio ad un tema di forte attualità, che unifica i vari aspetti della sostenibilità e che costituisce, visto il grado di approfondimento fornito e la declinazione degli argomenti a seconda del target (insegnante, alunno di scuola primaria, alunno di scuola secondaria di primo grado) una scelta al passo con i tempi e di forte impatto da parte dell'azienda lombarda.

Per la cronaca poi, i migliori esperti di Agenda 2030, si sono rivelati i bambini di seconda, nell'ordine, delle scuole primarie Manzoni di Venegono Inferiore (2^A), Battisti di Oggiona con Santo Stefano (2^) e De Amicis di Vedano Olona (2^C), mentre per le secondarie è emersa la sensibilità di insegnanti e alunni della secondaria Fermi di Sumirago.

La premiazione, andata in scena il 17 giugno, ha visto la presenza anche dello scrittore Guido Quarzo, il quale durante il corso del progetto è stato, grazie ai suoi interventi sulla narrativa e la lettura di tematiche ambientali, il protagonista di interventi di aggiornamento rivolti agli insegnanti.

Ma è già tempo di pensare all'edizione 2019/20... importanti novità in arrivo!

b2ap3_thumbnail_IMG_20190617_173359.jpgb2ap3_thumbnail_IMG_20190617_173021.jpgb2ap3_thumbnail_IMG_20190617_172507.jpgb2ap3_thumbnail_photo_2019-05-14_16-11-01.jpgb2ap3_thumbnail_photo_2019-05-14_16-10-37.jpgb2ap3_thumbnail_WhatsApp-Image-2019-04-04-at-16.29.04.jpgb2ap3_thumbnail_WhatsApp-Image-2019-04-02-at-17.00.02-1.jpgb2ap3_thumbnail_WhatsApp-Image-2019-03-04-at-22.09.56-2.jpgb2ap3_thumbnail_WhatsApp-Image-2019-03-04-at-22.09.53-1.jpgb2ap3_thumbnail_WhatsApp-Image-2019-01-30-at-18.13.09.jpgb2ap3_thumbnail_ASTROTONNO3_20190621-102031_1.jpgb2ap3_thumbnail_WhatsApp-Image-2019-01-15-at-18.30.50.jpgb2ap3_thumbnail_WhatsApp-Image-2019-04-12-at-13.21.47.jpg