Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

Capitan Eco all’arrembaggio in Sardegna fa vincere grandi e piccini!

da in News
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2365
  • Stampa
2365

4Si è concluso a Sestu, comune in Provincia di Cagliari che conta più di 20 mila abitanti, l’attacco pirata di Capitan Eco allo spreco di risorse. Da oggi una ciurma di piccoli apprendisti è ben consapevole dei vantaggi di portare all’Ecocentro di Is Coras tutti quei rifiuti non conferibili con il normale sistema di raccolta. E questa consapevolezza è stata ben trasferita anche ai loro genitori.

 

Quasi 300 bambini, delle classi quarte e quinte delle scuole primarie di più plessi scolastici (per un totale di 20 classi) si sono dati quindi battaglia nella gara “Il tesoro di Capitan Eco” accumulando dobloni d’oro ed ecoassegni da mettere nello scrigno del tesoro da custodire in classe ogni qualvolta, assieme ai genitori, avessero portato rifiuti all’Ecocentro. Ne è uscita una lotta serrata con la vittoria delle classi 5^ e 4^E di via Repubblica e 4^B di via della Resistenza, con tantissimi premi in palio messi dal Comune di Sestu e Formula Ambiente per ringraziare i giovani neo difensori della cittadina e di tutta l’isola.

 

Ma non finisce qui. Nell’ambito dell’assalto all’Ecocentro anche i grandi, i genitori dei piccoli pirati, hanno potuto lottare per vincere: per ogni visita all’Ecocentro si potevano ottenere dei punti da accumulare su una tesserina da consegnare compilata a fine campagna. Le prime 25 famiglie classificate riceveranno uno sconto di 50 Euro sulla Tassa Rifiuti 2015!

 

Bravo Capitan Eco, ancora una volta hai portato sorrisi ed emozioni e, questa volta, anche qualche risparmio per i portafogli delle famiglie!