Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

Ecocentri nuovi e più comodi nella Unité des Communes valdôtaines Evançon

da in News
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2449
  • Stampa
2449
evancon ecocentro volantinoNella Unité des Communes valdôtaines Evançon (siamo in Valle d’Aosta) ovunque si viva c’è un ecocentro vicino!
Il maggior numero di centri di raccolta introdotto sul territorio permetterà ai cittadini dell’intera Unione di limitare i casi di abbandono indiscriminato accanto ai cassonetti, conferire più comodamente i rifiuti nel centro a loro più vicina e migliorare le performance di raccolta differenziata. In questo modo si permetterà il riciclo e la messa in sicurezza dei rifiuti che devono essere conferiti proprio ai centri di raccolta (apparecchiature elettriche ed elettroniche, ingombranti, batterie per auto, legno, ecc.).
 
Ormai da qualche mese, nello specifico, è attiva per tutti i cittadini della Unité des Communes la nuova piattaforma di Challand-Saint-Anselme, in frazione Tilly che va ad aggiungersi alle 4 già presenti nel territorio: Ayas, Brusson, Mont Jovet e Verrés, quest’ultima recentemente ampliata al fine di venire incontro alle maggiori esigenze di smaltimento di alcuni rifiuti. 
 
L’evento inaugurale, alla presenza del Sindaco di Challand-Saint-Anselme Piero Dufour, del Presidente della Unité des Communes valdôtaines Evançon Delchoz Battistino, e di Quendoz S.r.l., ha segnato l’effettiva entrata in funzione del centro di raccolta, con il classico taglio del nastro.
Un evento arricchito dalla gradita partecipazione dei bambini delle scuole primarie e dell’infanzia di Challand-Saint-Anselme e di Challand-Saint-Victor, allietati dalla visita di Capitan Eco, il pirata riciclone di Achab Group.
 
La mascotte dell’iniziativa, ha coinvolto i bambini trasportandoli nell’avventura di “Capitan Eco e il Riciclaton” e assegnando loro una missione. Infatti, per incentivare i più piccoli ad agire concretamente, Capitan Eco ha personalmente consegnato a ciascuno dei bambini presenti un album di figurine ed un volantino con il regolamento: fino al 18 settembre il conferimento dei rifiuti al nuovo ecocentro dava diritto a ricevere uno o più pacchetti di figurine, per poter completare l’album e leggere la fantastica storia del Riciclatron, la macchina che ricicla i rifiuti.
 
Sotto, il servizio di TGR Valle d'Aosta sull’inaugurazione di Challand-Saint-Anselme