Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

Facebook e Twitter: lo start up a Torino comincia sui social media

da in News
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2616
  • Stampa
2616

Primi step di attivazione nel quartiere Crocetta

sfondo

A Torino, lo start up della raccolta differenziata porta a porta, curato da Amiat in collaborazione con Achab Group, si arricchisce di nuovi strumenti e modalità. Per la nuova porzione di città che nei prossimi mesi cambierà sistema di raccolta dei rifiuti, infatti, sono stati creati un pagina Facebook ed un profilo Twitter dal nome Ricicrocetta. I due nuovi canali puntano a massimizzare il coinvolgimento dei cittadini e saranno costantemente aggiornati su novità e comunicazioni per i residenti nel quartiere coinvolto. Ad esempio, è stato annunciato nei giorni scorsi il numero delle zone di raccolta in cui sarà diviso il quartiere ed è stata resa pubblica la mappa della zona che sarà coinvolta nei prossimi mesi. La tradizionale campagna informativa sarà comunque elemento essenziale del processo e nelle prossime settimane le famiglie saranno contattate direttamente da operatori autorizzati per illustare le nuove modalità di raccolta.