Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

Solbiate alla ricerca del Tesoro di Capitan Eco

da in News
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2158
  • Stampa
2158

Schermata 2015-02-04 alle 15.13.33I ragazzi della scuola primaria di Solbiate sono in missione: devono recuperare quante più possibili ecomonete del Tesoro di Capitan Eco per salvare il pianeta dai pirati “zozzoni”.
Quello che sembra il riassunto di una storia fantastica è in realtà il cuore del concorso in atto nel comune comasco in queste settimane. La campagna di comunicazione “Il tesoro di Capitan Eco”, promossa da Achab Group e Consorzio Concerto (rete nazionale Achab Group), infatti coinvolge attivamente le scuole in un meccanismo in cui saranno i più piccoli, facendosi promotori della raccolta differenziata, a sensibilizzare e guidare gli adulti indirizzando così l'intera comunità ad intraprendere e mantenere la strada dello sviluppo sostenibile. Come?

Capitan Eco, il pirata paladino del riciclo, incontrerà gli alunni delle classi coinvolte nel concorso, distribuirà a ciascun alunno l’opuscolo a fumetti che racconta la sua storia.

Tutte le classi custodiranno un prezioso salvadanaio in coccio da conservare in aula. Nel salvadanaio si dovranno raccogliere le ecomonete che sono in  distribuzione presso la Piattaforma Ecologica Comunale in cambio di rifiuti provenienti dalle famiglie e secondo le regole del gioco indicate nel pieghevole che è stato consegnato ai ragazzi.

La classe che avrà recuperato più ecomonete sarà quella che ha recuperato la parte più grande del tesoro e meriterà un premio, consegnato da Capitan Eco in persona!

Se non abitate a Solbiate potete contattare direttamente Capitan Eco perchè arrivi anche nella vostra città ma sopratutto fare attenzione ad ogni piccolo gesto di cura per il nostro ambiente, il vero tesoro da salvare.