Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi
Iscriviti a questa lista tramite RSS Post sul blog taggati in CIDIU
16

cidiu tuttiusllaterra

Entrano nel vivo le attività del nuovo anno scolastico per le scuole del territorio servito da Cidiu Servizi S.p.A.
Lo scorso 27 novembre si è tenuto il corso di educazione alla lettura sui temi ambientali, organizzato nell'ambito del progetto educativo "Tutti sulla Terra... con passo leggero" e rivolto a tutti i docenti e ai profili della società civile e istituzioni.

Protagonista dell'intervento, il "maestro" Guido Quarzo, noto autore di narrativa per ragazzi che, grazie alla collaborazione con Achab Group, ha appositamente redatto 3 incipit di racconti che gli alunni saranno chiamati a sviluppare e condividere.
Un approccio innovativo, che trae spunto dai principi della scrittura creativa, finalizzato a coinvolgere l'emotività degli alunni e la loro capacità di immaginare, sempre in connessione con la concretezza della responsabilità delle scelte e azioni personali.

Per imparare a scrivere, immaginare e costruire storie e scenari è importante avere a disposizione una pratica fitta di storie, di racconti, una enciclopedia personale di vicende, suggestioni, personaggi, trame. In un libretto, intitolato "Fantasia", Munari diceva: "Il prodotto della fantasia, come quello della creatività e della invenzione, nasce da relazioni che il pensiero fa con ciò che conosce. (...) La fantasia sarà quindi più o meno fervida, se l'individuo avrà più o meno possibilità di fare relazioni".
Munari ci dice anche come sia piacevole pensare e realizzare cose nuove. Quando si scrive, di continuo si pensano, si realizzano, cose nuove, un piacere che, quando si prova, si desidera rinnovare.
In questo senso l'educazione è un processo continuo che dura tutta la vita, è in costante mutamento e in essa l'esperienza pratica ha un valore determinante.

Gli incipit dei racconti di Guido Quarzo, all'interno dell'iniziativa "Creativi per il Pianeta", rappresentano uno strumento per promuovere nelle classi molteplici tematiche legate alla sostenibilità ambientale e sociale, con diversi livelli di approfondimento e possibilità di creare connessioni: produzione e gestione dei rifiuti, spreco alimentare, distribuzione delle risorse... spaziando dai micro-eventi alle situazioni globali, e viceversa, attraverso mirabolanti avventure e personaggi fantastici.

La proposta educativa "Tutti sulla Terra... con passo leggero", in continuità con le iniziative di successo dello scorso anno, si rinnova infatti con interventi focalizzati sugli obiettivi di sviluppo sostenibile.
L'incontro con gli insegnanti è stato anche l'occasione per introdurre le nuove tematiche, dall'Agenda 2030 ai princìpi dell'economia circolare, e i nuovi materiali (disponibili online nell'apposita sezione del sito di Cidiu Servizi), con l'obiettivo di offrire degli spunti, idee e strumenti per costruire nuovi percorsi educativi.

Gli interventi nelle oltre 100 classi aderenti, articolati in due step e diversificati per le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di 1° grado, saranno realizzati a cura di Achab Group da gennaio a maggio 2019.
La didattica nelle scuole rappresenta un'attività importante per Cidiu Servizi, un'occasione per coinvolgere i bambini di tutto il territorio (19 comuni nella zona nord ovest di Torino) in modo giocoso e avvincente, nel momento di massima disponibilità e apertura, seminando contenuti che germoglieranno nel tempo, supportando la scuola nella sua missione fondamentale di formazione degli alunni come individui, come squadra ma soprattutto come cittadini globali responsabili.

b2ap3_thumbnail_assessore.jpgb2ap3_thumbnail_gq2.jpgb2ap3_thumbnail_gq-1.jpg

 

Continua a leggere
2095

cidiu rifiutiqualita

Nell'ambito della della nuova campagna di comunicazione di CIDIU SERVIZI SpA, dal titolo "Rifiuti di qualità", sono partite le attività sul territorio finalizzate a coinvolgere i cittadini sui temi della corretta raccolta differenziata e del consumo consapevole.

L'obiettivo è dialogare in modo diretto con cittadini e famiglie, attraverso strumenti informativi accessibili e strategie di comunicazione caratterizzate da un approccio partecipativo, focalizzate su momenti di riflessione sulle proprie abitudine e scelte quotidiane.
Quale location più adatta se non i centri commerciali del territorio? Luoghi di incontro e di interazione per eccellenza, oltre che centro delle attività di acquisto e consumo per moltissime persone.

La mostra itinerante, dedicata ad approfondimenti sulle diverse tipologie di rifiuti e alla raccolta differenziata di qualità come primo fondamentale passo per garantirne l'effettivo riciclo, era già visitabile presso il centro commerciale Piazza Paradiso di Collegno fino a venerdì 17 febbraio.
Ottimo avvio anche per il primo weekend di attività, la scorsa settimana, arricchito da ulteriori momenti di partecipazione:
* distribuzione dei nuovi materiali informativi della campagna di comunicazione, in accompagnamento all'illustrazione della mostra
* sensibilizzazione sulla riduzione dei rifiuti prodotti già a partire dal momento della spesa, con veri e propri eco check up da parte degli operatori, un modo divertente ed educativo per acquisire maggiore consapevolezza sulle proprie abitudini, verificandole in modo concreto
Presenti anche l'assessore all'ambiente del Comune di Collegno Enrico Manfredi, l'amministratore unico di Cidiu Servizi Riccardo Civera e il presidente del Gruppo Ecovolontari Collegno Alfredo Corino.

Da sabato 18 febbraio a venerdì 24 febbraio la mostra è allestita invece presso il centro commerciale Le Gru di Grugliasco.
Le iniziative proseguiranno anche nel mese di marzo, con il coinvolgimento di altri punti vendita del territorio.

Continua a leggere
3042

L'iniziativa è dedicata ai Comuni della zona ovest di Torino 

Dopo il successo dei momenti di sensibilizzazione presentati nelle scorse stagioni che hanno coinvolto più di 15.000 cittadini, riprende il calendario degli appuntamenti informativi per i cittadini del bacino di CIDIU, azienda di servizi che opera nei Comuni della prima e seconda cintura ovest della Citta di Torino.
I cittadini che si recheranno presso i "gazebo blu", allestiti in collaborazione con Achab Group presso fiere e mercati, avranno a disposizione materiale informativo su come svolgere correttamente la raccolta differenziata e potranno ritirare un utile gadget tematico! Non solo, la novità di quest'anno è la raccolta dei tappi in sughero. Grazie alla collaborazione con il consorzio Rilegno, infatti, sono stati posizionati appositi contenitori negli ecocentri del territorio di competenza CIDIU. Qui i tappi saranno raccolti per essere avviati ad un percorso di recupero che li ridurrà in materiale granulare, utile sopratutto per l'isolamento termico delle costruzioni. Presso i punti informativi sarà quindi possibile richiedere informazioni in merito e ritirare il materiale informativo con le relative istruzioni.

Vi aspettiamo nel mese di Aprile a:

- RIVOLI - Fiera di Primavera - Domenica 13 aprile 

- REANO - Fiera di San Giorgio - Domenica 27 aprile

Prossimamente su achabgroup.it le date per i mesi di Maggio, Giugno e Luglio!

 

 

Continua a leggere
4317

Incontrati più di 15.000 cittadini dell’area ovest di Torino

A partire dalla primavera 2012, i diciassette comuni della periferia Ovest della Provincia di Torino presso cui l’azienda di servizi Cidiu effettua la raccolta e il trasporto rifiuti sono stati coinvolti in un progetto di comunicazione territoriale con il posizionamento di info-stand presso i principali mercati ed eventi del territorio, che ha coinvolto più di quindicimila cittadini.
La scelta di comunicare con la propria utenza mediante una costante presenza di operatori a disposizione per fornire informazioni e supporto nella corretta gestione della raccolta differenziata, si è rivelata ottimo veicolo, a giudicare dall’ottima affluenza di pubblico. Inoltre, secondo i dati emersi dalla customer care somministrata agli utenti incontrati nel corso dell’attività, la quasi totalità degli intervistati ha sottolineato l’efficacia del momento di contatto diretto, giudicandolo come un servizio importante nel rapporto cittadino, azienda, amministrazione.
Il successo dell’iniziativa ha condotto, in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2013, all’organizzazione di quattro date speciali presso i Comuni di Rivoli, Collegno, Grugliasco e Venaria durante i quali è stato allestito anche un laboratorio di riciclo creativo per i ragazzi a cui hanno partecipato anche  le scuole del territorio.

 

 

Continua a leggere