Iscriviti e ricevi le nostre news sulla sostenibilità.
Nella sezione Notizie Sostenibili puoi scoprire i nostri progetti e ascoltare le esperienze di chi ha scelto di lavorare con Achab Group.
Guarda nella sezione Approfondimenti Sostenibili per saperne di più sul tema della sostenibilità e i nostri consigli su come applicarla.
Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter NoteS e restare aggiornato sulla sostenibilità.

Iscriviti!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione

 

Privacy Policy

8 Aprile 2015

Due nuovi ecocentri informatizzati a Nepi e Ragusa

efficentriSi allarga ancora la famiglia dei centri di raccolta italiani dotati di informatizzazione per il controllo e la gestione degli accessi gestiti dal terminale EcoDiade, lo strumento completo per la gestione delle isole ecologiche con sistema di pesatura industriale, nato per essere collocato all’esterno e pensato per essere utilizzato dagli utenti.

A Nepi, comune di oltre 9 mila abitanti in provincia di Viterbo, è stato installato un terminale di pesatura serie DIADE, accompagnato da un sistema di accesso composto da una sbarra di ingresso con lettore magnetico per l’identificazione e l’accesso delle utenze domestiche e non domestiche registrate presso il Comune.

A Ragusa, invece, l’installazione del terminale e della piattaforma di pesatura sono certamente strumenti di innovazione e miglioramento della gestione del centro ma rappresentano anche un’interessante opportunità per le famiglie: nell’ambito del progetto “Ragusa Rifiuti Zero” i conferimenti tracciati generano infatti punti che si trasformano in sconto sulla Tari con l’iniziativa:  “Più differenzi, meno TARI”.

La gestione smart dei centri di raccolta con il sistema Efficentri consente differenti soluzioni modulari ed efficienti- pensate per registrare in modo semplice peso e/o numero di pezzi conferiti da ciascuna utenza, associati ai rispettivi codici CER e per gestire le anagrafiche degli utenti- ad esempio attraverso app. per smartphone e terminali di pesatura. Non solo, con Efficentri è possibile arricchire di altri significati la raccolta dei rifiuti presso i centri di raccolta, come? Premiando comportamenti positivi ad esempio con Ecopunti che dialoga con tutti i sistemi di gestione degli ecocentri e permette di trasformare i conferimenti di tutti o alcuni dei codici CER in punti, secondo criteri personalizzabili. Si può integrare anche con altri sistemi di generazione punti, come macchine per il ritiro delle bottiglie di plastica e lattine.

Insomma, rendere i propri centri di raccolta efficienti e tecnologici a servizio della propria comunità è un percorso in cui è possibile valutare costantemente la scalabilità delle soluzione e le esigenze di ciascun gestore o amministrazione.

Questi strumenti consentono di raggiungere 3 obiettivi:

• sensibilizzare gli utenti a servirsi del Centro di Raccolta per il conferimento di rifiuti riciclabili opportunamente differenziati, ma anche rifiuti ingombranti e pericolosi, a tutela del decoro urbano e dell’ambiente;

• aumentare le % di raccolta differenziata, nel rispetto della Normativa Europea;

• rendere meno pesanti le fatture dei cittadini più virtuosi, con sistemi incentivanti come sgravi economici e buoni spesa a loro vantaggio, secondo la filosofia che “Chi inquina di più, paga di più”.

 

 

Tags: , ,

di Redazione Achab

337
Share