Iscriviti e ricevi le nostre Notizie Sostenibili.
Abbiamo sempre 1.000 progetti attivi.
I nostri creativi non si fermano mai: campagne di comunicazione, percorsi educativi, progetti teatrali, pubblicazioni e ricerche.
Se hai piacere di essere aggiornato iscriviti alla nostra newsletter NoteS e riceverai solo Notizie Sostenibili.

Iscriviti!


 *

 

 

10 Maggio 2014

Parlano i rifiuti differenziati: “Non siamo irrecuperabili!”

Un video racconta quanti rifiuti recuperabili finiscano ancora nel contenitore dell’indifferenziato

La Regione Piemonte in collaborazione con CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi) e Ipla (Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente) ha realizzato il video “Non siamo irrecuperabili” con l’intento di dimostrare quanto ancora di recuperabile c’è nel rifiuto indifferenziato piemontese e di divulgare i benefici della corretta differenziazione dei rifiuti e del riciclaggio.
Si tratta di un breve documentario che attraverso il racconto dei comportamenti quotidiani di una famiglia “tipo” compie una reale analisi dei materiali recuperabili ancora presenti nel rifiuto indifferenziato, evidenziando come una più corretta e attenta separazione delle varie tipologie di rifiuto possa portare a ridurre considerevolmente la quantità di rifiuto indifferenziato destinato alla discarica o all’incenerimento. 

Tutti possiamo fare di più e meglio, come? Guardate il video!

{"video":"https://www.youtube.com/watch?v=-s1qn7tvRi8","width":"400","height":"225"}

Tags: , , , , ,

di Redazione Achab

41
Share