Articoli con tag:

Ecomondo

Articoli con tag: Ecomondo

L’abito non fa il monaco

selezione achab windy day

Come ogni anno in occasione di Ecomondo 2019, la fiera di riferimento in Europa sui modelli di sviluppo innovativi per l'economia sostenibile e circolare, Achab Group ha commissionato a un'artista emergente il compito di dare voce nuova al concetto di sostenibilità, conferendo al nostro stand uno stile che vi racconteremo in una delle prossime news (non possiamo svelare tutto subito!).

Ora, invece, è tempo di dare un nome a chi ha messo mani, colori, creatività e li ha tradotti in concetti e valori non per mero diletto ma per necessità: Elisa, l'autrice.
Elisa Puglielli, è una giovane illustratrice romana con un amore viscerale per il disegno. Fin da piccola, infatti, al posto dell'orsetto del cuore, sono taccuino e matite ad accompagnarla nei suoi viaggi di fantasia fino all'approdare in età adulta, alla trasposizione di ispirazioni e idee in immagini digitali fresche e intime, i cui protagonisti vengono rappresentati mediante forme morbide e vivacizzati da colori pieni e audaci.

L'essenziale è invisibile agli occhi: il suo stile non lascia spazio a inutili orpelli. L'attenzione dell'osservatore viene convogliata tutta verso la chiave di lettura dell'illustrazione, che talvolta è un piccolo ma evidentissimo dettaglio.

Il suo background, poi, non è costituito solo da sogni e scarabocchi: nel 2017 viene selezionata tra i 30 migliori artisti di Italianism, in occasione del "contest 10 parole", per il quale Elisa ha illustrato la parola Futuro. Le prime commissioni importanti dopo solo un anno, con la realizzazione della copertina di RSalute, l'inserto del quotidiano La Repubblica e la serie intitolata "Tea Lovers".
A gennaio 2019 si laurea in "Design, comunicazione Visiva e Multimediale" alla Sapienza con un brillante e insolito progetto intitolato Si Figuri!: una guida illustrata di figure retoriche e su come le usiamo, senza saperlo, nella vita di tutti i giorni.
Tra gli ultimi lavori la progettazione degli header per il web Magazine Picame e naturalmente l'ideazione dell'immagine grafica per lo stand di Achab Group al quartiere fieristico di Rimini. A tal proposito, vi aspettiamo al padiglione B1 - corsia 4 di Ecomondo - The green technology expo, dal 5-8 novembre.

E... seguite Elisa su Instagram!

b2ap3_thumbnail_portrait_elisa.jpgb2ap3_thumbnail_selezione_achab_cactus.jpgb2ap3_thumbnail_selezione_achab_equilibri.jpgb2ap3_thumbnail_selezione_achab_fact.jpgb2ap3_thumbnail_selezione_achab_velvet-voice.jpgb2ap3_thumbnail_selezione_achab_peaceful.jpg

Eco… mondo

 

ecomondo

Anche quest'anno a Rimini Ecomondo attirerà migliaia di visitatori ed esperti del settore "green" (e non solo) da tutta Italia ed Europa fino a venerdì 11 Novembre ospitando, tra gli altri eventi, la Quinta edizione degli Stati Generali della Green Economy.

Achab Group sarà presente con la propria postazione (al padiglione B2, stand 003, corsia 1) dedicata al progetto Ecopunti.

Veniteci a trovare!

NoteS – Speciale Ecomondo – Mr Pack

MrPACKLa tecnologia la fa da padrona ad Ecomondo, ancor meglio se dialogante con l’utente e realizzata per costruire sostenibilità e gratificazione.
Stiamo parlando di MrPACK, il cassonetto intelligente di FADA Planet srl, che ci viene "raccontato" dall'Amministratore Delegato Giuseppe Maria Chirico.
 
Ci parli di MrPACK in breve
"E’ il cassonetto intelligente che cavalca la sostenibilità e premia i cittadini: dialoga con gli utenti e gli operatori in modo semplice ed intuitivo, permette ai cittadini di poter conferire grosse quantità di contenitori per liquidi in plastica ricevendo in cambio eventuali buoni sconto, da spendere in vari modi attraverso convenzioni man mano attivate".
Come funziona?
"Il meccanismo è davvero semplice: per introdurre i contenitori per liquidi nella bocca di carico è sufficiente identificarsi con la propria tessera sanitaria. Dopodiche MrPACK legge il codice a barre dell’imballaggio e lo accetta solo dopo  averlo identificato. Tutta la plastica raccolta dalla macchina è plastica del cosiddetto “flusso C”, quello di maggior valore per la filiera di recupero secondo gli ultimi accordi ANCI-CONAI. Il sistema di controllo identifica l’imballaggio tramite codice a barre e lo movimenta dentro la macchina verso uno dei cassonetti interni da riempire, passando dal primo all’ultimo ed avvisando l’azienda di raccolta quando è il momento di eseguire lo svuotamento, che avviene utilizzando un normale compattatore".
Dove lo possiamo trovare?
"Lo stiamo installando in parecchi punti in Italia, specialmente nel torinese o nel Lazio in questo periodo, come a Settimo Torinese o ad Albano Laziale".
Infine… perchè scegliere MrPACK?
"MrPACK è uno strumento industriale a disposizione delle aziende di igiene urbana per migliorare la qualità della raccolta della plastica, garantire l’effettivo recupero dei materiali intercettati, ridurre i costi e premiare l’utilizzo da parte dei cittadini!".