Iscriviti e ricevi le nostre news sulla sostenibilità.
Nella sezione Notizie Sostenibili puoi scoprire i nostri progetti e ascoltare le esperienze di chi ha scelto di lavorare con Achab Group.
Guarda nella sezione Approfondimenti Sostenibili per saperne di più sul tema della sostenibilità e i nostri consigli su come applicarla.
Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter NoteS e restare aggiornato sulla sostenibilità.

Iscriviti!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione

 

Privacy Policy

7 Dicembre 2021

Comunicazione e distribuzione, la strategia di Achab Group per la tariffa puntuale

ARERA, autorità amministrativa indipendente che opera per garantire la promozione della concorrenza e dell’efficienza nei servizi di pubblica utilità sta uniformando i piani finanziari e chiedendo standard di servizi elevati in merito alla qualità dei servizi. In questo nuovo quadro sempre più i gestori stanno applicando la tariffa puntuale, con sistemi di tracciamento dei conferimenti e sistemi di pagamento dei servizi. Negli ultimi 12 mesi abbiamo collaborato per l’attivazione di sistemi tracciati di conferimento con Iren, Alia, ABC Latina, Ecoambiente, intervenendo sia nella fase di bonifica dati, distribuzione, assegnazione dei kit che nella gestione delle attività di comunicazione.

 

L'esperienza con Ecoambiente Rovigo

Nel solo caso di Ecoambiente, abbiamo gestito le attività di comunicazione, con un piano che prevede un mix di canali tradizionali e digitali ed oltre 60 serate sul territorio e 14 dirette streaming. Inoltre abbiamo seguito tutta la distribuzione dei kit, dalla fase di progettazione fino alla consegna dei contenitori alle utenze, sia tramite consegne dirette a casa che con punti distributivi/informativi, con un impegno di 14 persone e 5 squadre. 

 

TARIP e contatto diretto

In tutte queste esperienze abbiamo gestito sia la comunicazione che la distribuzione, mettendo a frutto l’esperienza su entrambi i fronti per garantire la massima efficacia e l’integrazione di entrambe le attività, migliorando la qualità dei servizi a tutto vantaggio dell’efficacia operativa.

L’attivazione della TARIP, sia gestita a porta a porta o con sistemi di accesso tracciato e controllato a cassonetti, è una fase in cui gli operatori entrano in contatto diretto con tutte le utenze presenti sul territorio, sia domestiche che non domestiche. Rappresentano l’azienda, sono portatori di un messaggio strategico, legato all’applicazione di principi di equità e responsabilità, contribuendo a trasformare la percezione che solitamente gli utenti dei servizi urbani hanno del servizio di igiene urbana e della “tassa” collegata. 

 

Allineamento dei dati

Inoltre è una fase in cui emergono le difformità tra la banca dati e la realtà del territorio, un’occasione straordinaria per allineare i dati e far emergere le situazioni di evasione e le utenze non a ruolo, con un vantaggio per tutti. Nella nostra esperienza possono emergere dal 5 al 15% di utenti non censiti, che aumentando la base imponibile permettono di ridefinire le tariffe con un vantaggio per tutti.

La consegna dei kit taggati o dei dispositivi di apertura dei cassonetti non è un mero evento tecnico, ma un forte momento di comunicazione e relazione con l’utenza, che deve essere realizzato in modo strettamente correlato con il messaggio da trasferire agli utenti, con risultati molto positivo ed un incremento sia della raccolta differenziata che della qualità dei materiali raccolti.

Tags: , , ,

di Paolo Carmignola

66
Share