Iscriviti e ricevi le nostre news sulla sostenibilità.
Nella sezione Notizie Sostenibili puoi scoprire i nostri progetti e ascoltare le esperienze di chi ha scelto di lavorare con Achab Group.
Guarda nella sezione Approfondimenti Sostenibili per saperne di più sul tema della sostenibilità e i nostri consigli su come applicarla.
Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter NoteS e restare aggiornato sulla sostenibilità.

Iscriviti!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione

 

Privacy Policy

20 Gennaio 2023

CON IL COMPOSTAGGIO DIGITALE L’ADESIONE AVVIENE TRAMITE APP

 

Il compostaggio domestico permette di trattare localmente oltre il 30% dei rifiuti prodotti a livello familiare portando grandi vantaggi in termini economici ed ambientali. Ma non basta distribuire compostiere per incentivarlo. Il massimo dell’efficacia si ottiene lavorando su più fronti: promuovendone l’adesione, costituendo un albo compostatori, effettuando controlli – tutoraggio ed attivando strumenti di comunicazione permanente. 

 

Da Monicomp a Ecoambiente e Junker App

Per favorire questo meccanismo virtuoso Achab Group nel 2015 lancia Monicomp, un sistema digitale con lo scopo proprio di dare supporto a Comuni ed aziende di pubblici servizi nel creare un albo compostatori e gestirne i controlli nel tempo. Un ulteriore passo verso l’introduzione di strumenti digitali volti a facilitare il compostaggio domestico, avviene a fine 2022 quando Ecoambiente, azienda di raccolta rifiuti in tutta la provincia di Rovigo, ha l’esigenza di incentivare e facilitare l’adesione al compostaggio domestico e passare a pagamento la raccolta del verde domestico. 

Oltre ai metodi tradizionali del modulo cartaceo o con compilazione sul sito, si è affiancata una terza modalità, l’adesione tramite l’App Junker in dotazione agli utenti della provincia di Rovigo


Caso pilota: il comune di Lendinara

Con poche e semplici operazioni l’adesione tramite App ha avuto importanti risultati. Il caso pilota di questa nuova modalità è avvenuto presso il Comune di Lendinara con le sue 5.300 utenze. In un mese hanno aderito quasi 600 utenze di cui oltre il 60% con procedura digitale con indubbi vantaggi legati alla riduzione di traffico agli sportelli, raccolta puntuale di mail e dati certificati, possibilità di incrociare i dati con database utenze a ruolo, facilità nel pianificare visite e consegne.


La comunicazione deve essere costante

Ruolo fondamentale nell’incentivare la pratica del compostaggio domestico resta comunque sempre una costante comunicazione agli utenti con campagne sul territorio, visite ai compostatori, serate pubbliche per crescere un utente più interessato e consapevole dei vantaggi che questo processo porta alla collettività.

Tags: , , , , , , ,

di Paolo Carmignola

32
Share