Iscriviti e ricevi le nostre news sulla sostenibilità.
Nella sezione Notizie Sostenibili puoi scoprire i nostri progetti e ascoltare le esperienze di chi ha scelto di lavorare con Achab Group.
Guarda nella sezione Approfondimenti Sostenibili per saperne di più sul tema della sostenibilità e i nostri consigli su come applicarla.
Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter NoteS e restare aggiornato sulla sostenibilità.

Iscriviti!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione

 

Privacy Policy

29 Luglio 2021

Ecoattivi con il “bike to work” in Valchiampo

 

Pedalare per andare al lavoro conviene, a tutti. Conviene perché si risparmia denaro, si migliora la propria salute e la qualità ambientale, si riduce il traffico e l’inquinamento atmosferico costruendo contesti a misura d’uomo più che a misura d’auto.

Muoversi in modo sostenibile per andare al lavoro in Valchiampo conviene ancora di più! Perché chi lo fa guadagna buoni sconto da spendere nei negozi aderenti del territorio sulla base dei chilometri percorsi.

 

Il progetto Bike to Work

E’ partito il 1 luglio e sarà attivo fino al 30 giugno 2022 il progetto Bike To Work Valchiampo, che incentiva la mobilità alternativa all’auto privata e sostenibile dal punto di vista ambientale.

Il progetto è promosso dai Comuni di Chiampo, Arzignano, Montecchio Maggiore, Montorso Vicentino e San Pietro Mussolino, dalla Provincia di Vicenza e dal Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali dell’Università degli Studi di Padova, da CNA Veneto Ovest, Confindustria Vicenza, Confcommercio Vicenza, Confartigianato Vicenza, con la collaborazione tecnica di Achab Group.

Il Progetto prevede un incentivo economico rivolto ai cittadini residenti nei Comuni promotori che utilizzano la bicicletta, sia tradizionale sia elettrica, il monopattino elettrico, o si muovono a piedi per gli spostamenti casa-lavoro.

 

Il coinvolgimento della app EcoAttivi

L’App gratuita EcoAttivi, sviluppata da Achab Group, traccia e certifica gli spostamenti. L’incentivo previsto è di 0,25€ al chilometro con un tetto massimo di 2,5€ al giorno e 500€ all’anno, fino ad esaurimento del fondo disponibile. Il tragitto sarà calcolato in Km, secondo il percorso stradale più breve, calcolato dall’app in automatico. I punti accumulati saranno trasformati in buoni sconto da 10€ da spendere nei negozi aderenti al progetto, e saranno anche validi per il concorso nazionale Ecoattivi, che promuove le azioni sostenibili dei cittadini, mettendo in palio per l’estrazione finale di Marzo 2021 una minicar elettrica. 

Il progetto è reso possibile grazie alle risorse di uno specifico Fondo finanziato dagli Enti locali ed incrementato dai contributi economici delle Aziende aderenti.

 

Una mobilità più sostenibile

Contribuire in prima persona alla salvaguardia dell’ambiente attraverso un cambiamento delle proprie abitudini è un gesto di responsabilità verso la comunità di cittadini in cui viviamo, presente e futura. L’adesione a questo progetto offrirà ai lavoratori della Valchiampo la possibilità di contribuire in modo concreto ad affrontare il problema del congestionamento del traffico e i danni ambientali, economici e sociali che ne conseguono per tutti.

Allo stesso modo, incentivare i virtuosi che scelgono soluzioni sostenibili per muoversi nella vita quotidiana è diventata una missione condivisa da Aziende e Amministrazioni Pubbliche, perché promuovere forme di mobilità alternative all’automobile rappresenta un presupposto indispensabile per una politica di sviluppo sostenibile.

 

Tags: , , , , , ,

di Paolo Silingardi

106
Share