Iscriviti e ricevi le nostre news sulla sostenibilità.
Nella sezione Notizie Sostenibili puoi scoprire i nostri progetti e ascoltare le esperienze di chi ha scelto di lavorare con Achab Group.
Guarda nella sezione Approfondimenti Sostenibili per saperne di più sul tema della sostenibilità e i nostri consigli su come applicarla.
Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter NoteS e restare aggiornato sulla sostenibilità.

Iscriviti!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione

 

Privacy Policy

21 Maggio 2023

Una nuova vita per le mani a San Giovanni Lupatoto (VR)

 

ESA-Com S.p.a. e il Comune di San Giovanni Lupatoto, in collaborazione con Achab Group, hanno progettato e promosso la nuova campagna di comunicazione “Hai per le mani una nuova vita” rivolta ai cittadini e agli studenti del Comune di San Giovanni Lupatoto.

 

Guardare oltre alle apparenze

Lo slogan evocativo suona come un invito rivolto in prima persona a ciascuno di noi. Poche parole, ma in grado di incuriosire e stimolare riflessioni: guardare oltre alla semplice apparenza delle cose quotidiane. I rifiuti, come scarti alimentari, carta, imballaggi in plastica, metalli, che spesso consideriamo inutili, in realtà possono rivelarsi preziosi. Attraverso un’attenta raccolta differenziata e grazie ai processi di riciclo, possiamo dare loro una “nuova vita”, diventando materia prima seconda dalla quale generare nuovi oggetti e prodotti di uso quotidiano. Dobbiamo pensare al futuro e al benessere delle generazioni che verranno, favorendo l’introduzione di processi di economia circolare che minimizzino gli impatti ambientali delle nostre attività ed evitino gli sprechi.

 

Le azioni realizzate

La campagna si è concentrata nel periodo febbraio-aprile e ha visto l’attivazione di diversi canali informativi per intercettare e sensibilizzare gli utenti sul territorio:

 

  • Una campagna affissioni con manifesti e locandine che hanno veicolato capillarmente i messaggi della campagna, informando i cittadini sui principali eventi previsti. Parallelamente sono stati installati striscioni coreografici nei pressi delle sedi scolastiche.
  • 6 video divulgativi: in motion graphic che fanno parte della serie ideata da Achab Group Non c’è riciclo senza qualità”, sia in italiano che in inglese. Ogni video è dedicato a una specifica tipologia di rifiuto e presenta in modo simpatico e coinvolgente le corrette modalità di differenziazione dei rifiuti. Grazie al codice QR contenuto nei materiali informativi distribuiti sul territorio, i cittadini hanno potuto visualizzare i video comodamente sul proprio smartphone.
  • 5 punti informativi sul territorio: 5 appuntamenti nel corso dei mercati settimanali con un apposito gazebo allestito, durante i quali un operatore ha distribuito materiale informativo, mettendo alla prova la conoscenza dei cittadini sulla raccolta differenziata e stimolando la riflessione sui temi ambientali.
  • Il concorso per le scuole “l’Ecopagella di Capitan Eco”: il famoso pirata riciclone è sbarcato anche a San Giovanni Lupatoto, coinvolgendo gli studenti in un fantastico concorso a premi. I ragazzi delle classi III, IV e V delle primarie, hanno intervistato gli adulti sottoponendo loro 10 domande contenute nelle eco-pagelle. L’iniziativa è stata lanciata ufficialmente il 14 febbraio, con Capitan Eco in persona che ha accolto oltre 400 studenti presso il Cinema Teatro Astra, e si è conclusa il XX maggio, quando è stata decretata ufficialmente la classe vincitrice. La classe 4B della scuola Guglielmo Marconi della frazione di Pozzo ha raccolto ben 411 ecopagelle (quasi 26 per alunno), ricevendo come premio un buono di 300€ per l’acquisto di materiale didattico da utilizzare in classe.
  • Incontri in diretta streaming: 2 appuntamenti realizzati nel mese di marzo, sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di San Giovanni Lupatoto. Gli incontri hanno visto la partecipazione del Direttore e del Presidente di ESA-Com S.p.a., i quali hanno presentato i principali errori di conferimento e spiegato ai cittadini le corrette modalità per differenziare i rifiuti.

 

La strada intrapresa dal Comune di San Giovanni Lupatoto assieme ad ESA-Com S.p.a. è quella giusta. L’obiettivo nei prossimi mesi è continuare a migliorare la raccolta differenziata e diminuire la quantità di rifiuto secco indifferenziato che non può essere recuperato. Questo percorso contribuirà a costruire nei cittadini di San Giovanni una “cultura del riciclo e del recupero” sempre più forte, grazie alla quale prevenire gli sprechi e migliorare la gestione delle risorse sul territorio.

 

Tags: , , ,

di Paolo Carmignola

157
Share