Iscriviti e ricevi le nostre news sulla sostenibilità.
Nella sezione Notizie Sostenibili puoi scoprire i nostri progetti e ascoltare le esperienze di chi ha scelto di lavorare con Achab Group.
Guarda nella sezione Approfondimenti Sostenibili per saperne di più sul tema della sostenibilità e i nostri consigli su come applicarla.
Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter NoteS e restare aggiornato sulla sostenibilità.

Iscriviti!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione

 

Privacy Policy

Notizie sostenibili

Achab Group e Progetto Manifattura di Rovereto

E’ stato siglato negli scorsi mesi un accordo con Achab Sviluppo, spin-off di Achab Group, e Progetto Manifattura di Rovereto in cui la rete Achab sarà a disposizione d’imprese in fase di avvio selezionate per svolgere attività di mentoring e formazione. Achab fornirà in particolare servizi di consulenza di comunicazione e marketing, di tipo istituzionale, corporate, territoriale e verso gli enti pubblici.
Progetto Manifattura - green innovation factory- è un'iniziativa che sta trasformando, tramite l’agenzia per lo sviluppo territoriale Trentino Sviluppo SpA, la storica Manifattura Tabacchi di Rovereto in un centro d’innovazione industriale nei settori dell'edilizia ecosostenibile, dell'energia rinnovabile e delle tecnologie per l'ambiente per porsi come riferimento a livello nazionale ed europeo nel settore delle clean tech.
L’incontro con Achab Group, operante dal 1999 con centinaia di progetti di comunicazione e social awareness realizzati a fianco di aziende e comunità, è da leggere come una condivisione di energie e know how in chiave di sostenibilità con focus particolare per i progetti di generazione di energia da fonti rinnovabili, di efficienza energetica e servizi ambientali. Achab inoltre potrà dare consigli sull'organizzazione di eventi, convegni e seminari nei settori delle tecnologie verdi, gestione di processi partecipativi e corsi educativi e d’intrattenimento su temi ambientali.

 

Manifattura

Paolo Siliingardi - Achab Group e Gianluca Salvatori - Progetto Manifattura

Con Capitan Eco promuovere i propri centri di raccolta

Fa scuola la campagna “Il tesoro di Capitan Eco” promossa da Hera in 14 Comuni del modenese

CAPITAN Ecofumetto 380pxlCreare una civilità sostenibile ed educare i nostri ragazzi a prendersi cura del pianeta con gesti concreti e quotidiani è obiettivo prioritario di tutte le campagne di educazione ambientale. La campagna “Il tesoro di Capitan Eco”, promossa già nel 2013 da Hera a ben 700 classi e circa 15.000 bambini di 60 scuole primarie di Modena e provincia è senza dubbio un esempio che “fa scuola”.

Il successo della campagna è duplice: un grande numero di ragazzi coinvolti e concreti risultati dal punto di vista della raccolta differenziata. Come? L’iniziativa ambientale, progettata e realizzata da la lumaca e Consorzio Concerto (rete nazionale Achabgroup), è stato un vero e proprio concorso a chi riciclava di più. I ragazzi delle scuole primarie che consegnavano i propri rifiuti differenziati alle stazioni ecologiche ricevevano ecomonete ed ecobanconote che raccoglievano poi in classe, nel salvadanaio portato a scuola da Capitan Eco in persona, il pirata riciclone creato dalla rete Achab Group che è ormai un beniamino in tante parti d’Italia.

Al termine del concorso ben 750 tonnellate di rifiuti differenziati sono stati consegnati presso le stazioni ecologiche e premi alle scuole per un valore totale di 11.500 €.
Un risultato concreto per le stazioni ecologiche di Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Castelfranco Emilia, Castelvetro di Modena, Fiorano Modenese, Guiglia, Maranello, Marano sul Panaro, Modena, San Cesario sul Panaro, Sassuolo, Spilamberto e Vignola che per tutta la durata del concorso si sono trasformare in speciali isole del tesoro dove gli studenti e le loro famiglie hanno raccolto le preziosissime ecomonete ed ecobanconote di Capitan Eco in cambio dei rifiuti differenziati conferiti. Da qui è stato possibile premiare le prime 3 classi di ogni scuola, ben 180, che hanno raccolto più ecomonete, oltreché le prime assolute di ogni comune o circoscrizione, 23 totali. Ogni istituto ha poi avuto il suo premio consistente in materiale didattico, utile a ringraziare tutti coloro che si sono impegnati nella raccolta differenziata.

Da Avellino alla Comunità Montana Grand Paradis, passando naturalmente per Modena Capitan Eco ricerca sempre nuovi pirati ricicloni e voi cosa aspettate? Unitevi alla ciurma!

Approfondimenti sostenibili

Nessun articolo in questa categoria.