Iscriviti e ricevi le nostre news sulla sostenibilità.
Nella sezione Notizie Sostenibili puoi scoprire i nostri progetti e ascoltare le esperienze di chi ha scelto di lavorare con Achab Group.
Guarda nella sezione Approfondimenti Sostenibili per saperne di più sul tema della sostenibilità e i nostri consigli su come applicarla.
Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter NoteS e restare aggiornato sulla sostenibilità.

Iscriviti!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione

 

Privacy Policy

23 Febbraio 2024

Che Prato! Al Capodanno Cinese per parlare di decoro urbano

 

‘Che Prato! Più raccolta differenziata, più decoro’ arriva anche nel Macrolotto Zero, quartiere adiacente al centro storico di Prato, caratterizzato da un’elevata presenza di cittadini di origine cinese e dall’insediamento di numerose attività commerciali e di pronto moda. 

 

Decoro Urbano e... Capodanno Cinese!

Il progetto di comunicazione e sensibilizzazione ideato da Achab Group per Alia Multiutility per contrastare gli abbandoni di rifiuti, migliorare la raccolta differenziata e promuovere il decoro urbano, dopo aver visitato più di 60 condomìni critici sparsi in vari quartieri della città, si sposta adesso in uno dei quartieri dove più si fa sentire la necessità di sensibilizzare i residenti sul rispetto degli orari di esposizione dei rifiuti e dove alcune aree sono ancora oggetto di frequenti abbandoni.

 

Nelle prossime settimane tutti gli esercenti verranno contattati e visitati dagli incaricati di Achab Srl SB, che si occuperanno di spiegare tutte le novità relative al servizio di raccolta e di consegnare il calendario e i materiali informativi multilingue, verificando le condizioni dei contenitori carrellati in dotazione ai ristoranti della zona e provvedendo a sostituire, nel caso, quelli malfunzionanti o a fornirne di nuovi a coloro che ne risulteranno sprovvisti.

 

Achab Group sarà inoltre presente, domenica 3 Marzo, durante i festeggiamenti che chiuderanno la settimana dedicata al Capodanno Cinese. Gli operatori e la cargo bike elettrica di ‘Che Prato!’ seguiranno da vicino il percorso della sfilata, soprattutto all’interno del Macrolotto Zero, approfittando dell’occasione per contattare i presenti, distribuire volantini, locandine e gadget multilingua, per spiegare come effettuare una corretta raccolta differenziata, iscriversi alla Tari, gestire gli ingombranti e reperire indicazioni sulla gestione dei rifiuti, tradotte anche in cinese. 

 

Interventi nelle scuole

Nell’ambito del progetto sono previsti 20 interventi di animazione nelle classi del Liceo Carlo Livi, con consegna di gadget e materiali informativi e opera di sensibilizzazione verso i ragazzi, per farli diventare ‘ambasciatori’ della campagna ‘Che Prato!’.  

 

Nei condomini critici, parlando cinese e urdu

Proseguiranno infine le azioni multilingue di sensibilizzazione e informazione a domicilio, caratteristiche della seconda fase del progetto. Anche nel Macrolotto Zero gli operatori incontreranno i residenti di 12 condomìni critici, grazie alla collaborazione dei vari amministratori di condominio e dei referenti di scala e con il supporto di un interprete, nelle cui zone comuni verranno installati cartelloni informativi tradotti anche in cinese e urdu, relativi a modalità, tempi e giorni di esposizione e verranno fornite informazioni sull’iscrizione alla Tari e su tutti i servizi gratuiti di Alia. Informazioni che saranno veicolate anche tramite appositi video tradotti nelle lingue delle principali etnie presenti in città e visualizzabili in ogni momento scannerizzando i QR-Code presenti sulle targhe informative che verranno affisse all’interno dei vari condomìni.

 

Terminati gli incontri di informazione e sensibilizzazione, i condomìni più problematici saranno oggetto di successivi controlli e verifiche da parte degli ispettori ambientali di Alia, come è avvenuto per i condomini già visitati fra ottobre 2023 e gennaio 2024, per i controlli sulle iscrizioni Tari e sulla situazione dei pagamenti e per i pattugliamenti di verifica sui conferimenti.

Tags: , , , , ,

di Paolo Silingardi

122
Share