Iscriviti e ricevi le nostre news sulla sostenibilità.
Nella sezione Notizie Sostenibili puoi scoprire i nostri progetti e ascoltare le esperienze di chi ha scelto di lavorare con Achab Group.
Guarda nella sezione Approfondimenti Sostenibili per saperne di più sul tema della sostenibilità e i nostri consigli su come applicarla.
Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter NoteS e restare aggiornato sulla sostenibilità.

Iscriviti!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione

 

Privacy Policy

1 Aprile 2020

Da Rovigo a Milano, a scuola si impara sempre a differenziare

L’emergenza coronavirus, si sa, ha bloccato e sta bloccando molte delle attività virtuose di enti e aziende nelle scuole e l’educazione ambientale “frontale” in genere.

Ci piace però ricordare che Ecoambiente, gestore “in house” del ciclo integrato dei rifiuti per tutti i Comuni della Provincia di Rovigo, in collaborazione con il Comune di Rovigo ha promosso un progetto volto a migliorare la raccolta differenziata nelle classi distribuendo un kit di bidoni e promuovendo l’educazione ambientale delle nuove generazioni. Fondamentale la collaborazione dei docenti e di tutto il personale per la buona riuscita delle attività e per la promozione di cambiamenti nel modo di agire e pensare che partendo dai ragazzi si ripercuotono sulla società. 

Il progetto, rivolto alle 159 classi delle scuole primarie e secondarie di I grado della città, prevede la distribuzione di appositi contenitori per l’attivazione della raccolta differenziata nelle singole aule. In concomitanza alla distribuzione un operatore tramite video, powerpoint e giochi stimola bambini e ragazzi a riflettere sull’importanza di effettuare un riciclo di qualità, accompagnando gli studenti in un percorso logico che li aiuti a comprendere che i rifiuti non sono solo oggetti di cui disfarsi ma importanti risorse che, se riciclati correttamente e senza materiali estranei a sporcarli, possono diventare nuovi oggetti risparmiando ambiente ed energia. 

E’ stato inoltre attivato un percorso di responsabilizzazione dei ragazzi più grandi e nel corso dell’attività è stato creato insieme un calendario in cui prevedere le giornate di svuotamento dei bidoni di classe e gli addetti a tale compito, che ruotano di settimana in settimana. Allo svuotamento è stata poi accompagnata un’azione di controllo della raccolta differenziata fatta dalla classe, correggendo e spiegando ai compagni gli errori scovati.

In questi anni di cambiamento e presa di coscienza dell’importanza di costruire una società più ecologica anche Amsa ha proposto alle scuole secondarie di I grado del Comune di Milano il progetto #ambienteascuola che prevede di attivare e migliorare la raccolta differenziata nelle singole classi tramite la consegna dei cestini in più di cento scuole e la formazione dei docenti e del personale ATA.

È grazie a progetti come questi che i giovani cittadini prendono coscienza della necessità di agire in prima persona e diventare protagonisti del cambiamento.

Tags: , , ,

di Paolo Carmignola

245
Share