Iscriviti e ricevi le nostre news sulla sostenibilità.
Nella sezione Notizie Sostenibili puoi scoprire i nostri progetti e ascoltare le esperienze di chi ha scelto di lavorare con Achab Group.
Guarda nella sezione Approfondimenti Sostenibili per saperne di più sul tema della sostenibilità e i nostri consigli su come applicarla.
Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter NoteS e restare aggiornato sulla sostenibilità.

Iscriviti!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione

 

Privacy Policy

19 Maggio 2020

Hai già scelto il calendario per il 2021?

Abbiamo sfogliato appena la metà delle pagine del calendario 2020, ma per noi è già tempo di pensare alla grafica e alle tematiche di quelli del prossimo anno!

Da molti anni ormai collaboriamo con decine di aziende e Consorzi che si occupano dei servizi di igiene urbana per realizzare i calendari di raccolta dei rifiuti, comunicando a centinaia di migliaia di cittadini i giorni di esposizione delle diverse frazioni, gli orari di apertura degli ecocentri, le zone di raccolta e le buone pratiche per un corretto avvio a recupero dei rifiuti.

Oltre alle indispensabili comunicazioni di servizio, però, i calendari che progettiamo hanno l’importante compito di accompagnare i cittadini tutto l’anno con notizie e curiosità sulla sostenibilità ambientale, suggerendo comportamenti virtuosi da adottare nella vita quotidiana per camminare a passo più leggero sul Pianeta. Ecco alcuni esempi:

A&T 2000, azienda che si occupa della gestione integrata del ciclo dei rifiuti in 51 Comuni della Provincia di Udine, ha scelto il tema dei cambiamenti climatici, per riflettere sulle strategie di adattamento e mitigazione e su quali saranno gli scenari futuri per le attività umane e la gestione delle risorse naturali.

Il Comune di Aosta, servito da Quendoz, ha deciso di concentrarsi sui 17 “Development Goals” dell’Agenda Onu 2030, gli obiettivi che il mondo intero è chiamato a raggiungere nel prossimo decennio per garantire a tutti un futuro sostenibile.

A.S.V.O., società pubblica che si occupa di raccolta e smaltimento rifiuti in 11 Comuni del Mandamento di Portogruaro (VE), ha voluto dare per ogni mese consigli pratici per provare a cambiare gli stili di vita riducendo gli sprechi di acqua, cibo ed energia, i rifiuti prodotti dai nostri acquisti e l’inquinamento prodotto dai nostri spostamenti.

L’UTI delle Valli e delle Dolomiti friulane, servita da S.N.U.A., e il Consorzio Covar 14 che si occupa dei servizi di igiene urbana in 19 Comuni della cintura sud-ovest di Torino, hanno invece scelto il tema Plastic free per il proprio calendario di raccolta: come ridurre la plastica superflua attraverso il rifiuto dell’usa e getta, acquisti più consapevoli attenti anche agli imballaggi, e la preferenza per l’acqua del rubinetto e i prodotti alla spina.

Seta, azienda che opera in 31 Comuni della cintura nord-est di Torino, ha puntato su consigli ed indicazioni per aumentare la qualità della raccolta differenziata sul proprio territorio. I dubbi sono sempre molti e una corretta separazione dei rifiuti è il primo passo per il recupero dei materiali e per diminuire la frazione di indifferenziato destinata allo smaltimento.

Tags: , , , , , , , ,

di Barbara Buffo

659
Share