Iscriviti e ricevi le nostre Notizie Sostenibili.
Abbiamo sempre 1.000 progetti attivi.
I nostri creativi non si fermano mai: campagne di comunicazione, percorsi educativi, progetti teatrali, pubblicazioni e ricerche.
Se hai piacere di essere aggiornato iscriviti alla nostra newsletter NoteS e riceverai solo Notizie Sostenibili.

Iscriviti!


 *

 

 

13 Marzo 2020

Ve lo diciamo 3.386 volte: andrà tutto bene! L’educazione ambientale non si fermerà

Avremmo voluto scrivere questa “news” con un altro stile, ma non possiamo fingere di vivere in giorni diversi da questi di emergenza sanitaria. I progetti didattici avviati per l’anno scolastico 2019/20 da Achab Group, da nord a sud, dalle scuole dell’infanzia alle secondarie di secondo grado, hanno numeri che parlano chiaro: quasi 3.400 laboratori previsti, occasioni uniche per incontrare alunni e docenti e parlare di sostenibilità ambientale in ogni forma.

L’emergenza sanitaria ha imposto un stop forzato ai calendari delle attività già pianificate, ma questo non ci spaventa: stiamo già lavorando per elaborare forme nuove e diverse per fare didattica on line. Non sarà come vedersi, ma potremo viverlo come un modo nuovo per sperimentare una sorta di “sostenibilità applicata” eliminando gli spostamenti e quindi anche le emissioni… oltre al contatto 🙂

I temi sviluppati dai progetti didattici di quest’anno sono stati molti ma su tutti uno l’ha fatta da padrone: un mondo senza plastica! Grande interesse abbiamo rilevato per questa tematica molto attuale e soprattutto molto applicabile al mondo scolastico (pensiamo semplicemente all’impatto della produzione di imballaggi delle merendine) e a qualsiasi fascia d’età… perché una borraccia al posto di una bottiglietta in plastica è davvero alla portata di tutti!

Anche le metodologie educative proposte hanno riscosso grande successo: dai laboratori manuali ai giochi di ruolo in stile “debate”, dai giochi on line ad orientamento “edutainment” alle visite guidate sul territorio, dalla citizen science applicata alle mostre didattiche. Un catalogo ampio e variegato che ha permesso ai docenti di scegliere non solo il tema ma anche la modalità migliore per le proprie classi.

Ora apparentemente siamo fermi, come se a metà di un viaggio, con lo zaino bello carico sulle spalle, non si potesse più procedere lungo il sentiero. Ma non è la fine del viaggio: è solo una pausa. Stiamo progettando alla grande nuovi laboratori, nuovi strumenti che saranno pronti a breve, ancora prima del previsto, per restare con voi. Voi aspettateci: torneremo, forse in forme diverse da quelle previste, ma con la stessa passione e lo stesso entusiasmo di sempre.

Anche per noi… #andràtuttobene!

Tags: , , , ,

di Redazione

450
Share